Coda di Volpe DOC

Ottenuto dall’omonimo vitigno nobile di epoca romana, trova il suo habitat ideale sulle dolci colline dell’Irpinia.

Di colore giallo paglierino, ha un profumo assai gradevole, sapore armonico e delicato. Alla temperatura di 8-10 °C si accompagna a pietanze di pesce e a carni bianche.

Informazioni

Coda di Volpe  DOC
Vitigno:
Coda di Volpe
Zona di produzione:
Collinare (400-500 metri s.l.m.)
Allevamento:
Spalliera-Guyot o sistema tradizionale
Densità:
2500 ceppi per ettaro
Produzione Max per Ha:
100 q
Vendemmia:
Manuale, in cassette, nella prima decade di ottobre
Uvaggio:
Coda di volpe in purezza
Resa Max consentita:
75%
Terreno:
Medio impasto tendente all’argilloso
Esposizione:
Sud/Sud-Est
Sistema di vinificazione:
 Criomacerazione (8-10 ore alla temperatura di 5 °C)
Pressatura soffice
Decantazione naturale
Inoculo di lieviti selezionati
Fermentazione controllata a 15-18°C
Affinamento con Bâtonnages settimanali
Chiarificazione
Filtrazione
Conservazione in serbatoi d’acciaio
Stabilizzazione Tartarica
Imbottigliamento
Colore:
Giallo paglierino
Odore:
Delicato, caratteristico
Sapore:
Asciutto, pieno